conferenze e convegni
Urbanità e identità fra Oriente e Occidente: musica, arti e cultura al tempo del concilio di Basilea-Ferrara-Firenze-Roma (1431-1445)

Continuano le celebrazioni della Fondazione Ugo e Olga Levi onlus per i suoi primi 50 anni di attività con un nuovo evento d’eccezione: il convegno internazionale 'Urbanità e identità fra Oriente e Occidente: musica, arti e cultura al tempo del concilio di Basilea - Ferrara - Firenze – Roma (1431-1445)', a Palazzo Giustinian Lolin, sede della Fondazione Levi: una due giorni di altissimo livello culturale, con relatori provenienti dalle maggiori Università europee e tra i massimi esperti del settore, interamente dedicati all’indagine degli influssi della cultura greco-bizantina del primo Quattrocento sulla formazione dell’allora nascente identità europea.

Al termine della prima giornata di studi, nella Sala Santa Maria della Carità in via San Francesco, a Padova, appuntamento musicale con il concerto Padua, sidus preclarum. Sulle tracce di Johannes Ciconia (1370ca-1412), proprio nel sesto centenario della morte del compositore e teorico musicale fiammingo, che a Padova visse e operò per oltre un decennio. A esibirsi sarà l’ensemble di musica medievale laReverdie (www.lareverdie.it): in programma musiche di Philipoctus de Caserta, Bartolino da Padova, Dactalus de Padua, Johannes Ciconia. L’evento è realizzato in collaborazione con “Imparal’arte 2012”, un progetto per gli studenti dell’Università di Padova, e con il Dipartimento dei Beni culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica (dBC) dell’Università di Padova.

Il convegno in programma è l’ideale continuazione del precedente meeting tenutosi nei giorni 19 e 20 agosto 2011 a Basilea dal titolo Urbanität, Identitätskonstruktion und Humanismus: Musik, Kunst und Kultur zur Zeit des Basler Konzils (Urbanità, costruzione dell’identità e Umanesimo: musica, arte e cultura al tempo del Concilio di Basilea), per iniziativa dell’Istituto di Musicologia dell’Università di Basilea e della Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia. «È stata un’occasione per riunire contributi provenienti da diversi ambiti disciplinari, al fine di verificare in quale misura fenomeni culturali ed artistici ancora legati alla mentalità del Medioevo possano essere letti in funzione della costruzione di una nuova identità europea – si legge nella presentazione del convegno, firmata tra gli altri da Antonio Lovato, presidente del Comitato scientifico della Fondazione Levi - la riflessione viene ora ripresa con il convegno internazionale Urbanità e identità fra Oriente e Occidente: musica, arti e cultura al tempo del concilio di Basilea - Ferrara - Firenze – Roma (1431-1445), durante il quale il tema della costruzione di un nuovo assetto religioso, politico e culturale dell’Europa verrà osservato privilegiando il versante dei rapporti con il mondo orientale. Lo scopo è di indagare in quale misura, durante la prima metà del Quattrocento, la cultura greco-bizantina abbia contribuito alla formazione di una nuova identità europea. In particolare, l’incontro di studi permetterà di riconsiderare gli aspetti che, nel sec. XV, evidenziano la tendenza all’internazionalizzazione della musica, al fine di studiare i repertori anche in relazione all’esigenza emersa in quel periodo di creare un linguaggio musicale comune».

dettagli
Biglietto: consulta il sito della Fondazione
quando
dal 10/05/12 al 11/05/12
DoLuMaMeGiVeSa
Orario: (scegli la data)
dove
Fondazione Ugo e Olga Levi Onlus
San Marco 2893 - 30124 Venezia
Centro Storico
eventi
 
DATE
EVENTI
LUOGHI
TESTO
Da
A
Mostre
Musica
Teatro
Danza
Rassegne cinematografiche
Tradizioni veneziane
Sport e giochi
Conferenze e convegni
Fiere e mercati
Centro Storico
Terraferma
Lido
Isole della Laguna
Area Centrale Veneta
Cavallino - Jesolo
Chioggia
Riviera del Brenta
Veneto Orientale
  X
  X